Hai deciso di cominciare a correre? Questo è quello che ti serve

Abbiamo sempre pensato, giustamente, che la corsa sia un movimento naturale. Ma questo non significa che sia sempre facile. Anche se, molto probabilmente, hai iniziato a correre subito dopo aver imparato a camminare, correre per allenarsi è decisamente più complicato, specie se si deve scegliere il programma giusto di allenamento, i vestiti, le scarpe, ecc. Il punto fondamentale è che possiamo fare in modo di renderlo più facile. Dobbiamo, innanzitutto, stabilire 3 punti su cui basare la nostra attività:
  • quanto tempo correre
  • quanto recuperare
  • cosa fare per allenarsi

Cosa c’è di bello nella corsa?

Sicuramente hai sentito parlare del rilascio di endorfina che è la “droga” del corridore. Tuttavia, i benefici per la salute mentale e fisica vanno ben oltre le sostanze chimiche rilasciate dal tuo corpo. Correre può aiutare, infatti, a migliorare la salute del cervello, allevia l’ansia, riduce il rischio di malattie cardiache e tanto altro. A conferma di questo ci sono i risultati di tante ricerche che hanno comprovato i benefici della corsa.

Come iniziare

Non lasciarti intimidire da quegli atleti che vedi correre sul marciapiede come dei maratoneti. Ognuno di loro ha iniziato da qualche parte, proprio come te. Al di là di una possibile predisposizione genetica alla corsa, le due differenze principali tra un corridore principiante e un veterano sono la pratica e la conoscenza. La prima parte del lavoro, quella della pratica, devi farla da solo ma per la seconda parte ti possiamo aiutare: fissa un obiettivo, scegli un piano di allenamento ed evita di infortunarti.

Corri per perdere peso?

La corsa ha la reputazione di essere un allenamento perfetto per perdere peso. Questa reputazione è supportata dal fatto che correre sia un modo facile ed economico per perdere tante calorie. Ovviamente la corsa non è tutto. Per perdere peso abbiamo bisogno di una dieta bilanciata a basso contenuto calorico che si può e si deve abbinare a una routine di allenamento con cardio e pesi. Quindi sì la corsa può farci perdere peso se mangiamo bene. Anche perché la corsa aumenta la frequenza cardiaca e aumentare la frequenza fa bruciare le calorie e perdere peso.

Cosa indossare

Non c’è bisogno di un’attrezzatura speciale per andare a correre. Ma i corridori sono molto attenti a come vestire. Per evitare di farti risucchiare dal loop del “come ti vesti” ti consigliamo di vestirti a strato e leggero e di acquistare scarpe che siano avvolgenti ma anche resistenti e anti-scivolo.

Quale allenamento scegliere

Per un allenamento completo la corsa non deve essere il tuo unico esercizio. Dovresti correre 1-2 volte a settimana e poi dividerti tra nuoto, bici o pesi. Quello che abbiamo capito è che si può anche andare fuori e correre senza un piano di allenamento. Tuttavia questo non è giusto per il nostro corpo perché ci mette in condizione d’infortunarci. Dobbiamo sempre dosare la corsa per non rischiare caviglie e ginocchia. Tutti i muscoli vengono sottoposti a pressione durante la corsa e se non siamo adeguatamente allenati o se corriamo troppo durante la stessa settimana, questo può portarci a piccoli e grandi infortuni. Ricordati di intervallare la corsa con altri tipi di allenamento proprio per non sottoporre il nostro corpo sempre allo stesso tipo di sforzo, soprattutto se non siamo abituati e abbiamo iniziato da poco questo tipo di training. Allenarsi merita un approccio graduale. Fissa degli obiettivi raggiungibili e poi cerca di aumentare ritmo e distanza man mano per far sì che il corpo si abitui nel modo migliore possibile.